La tua posizione: Home > Guida Alle Destinazioni >

Xiamen

Xiamen

   Famosa come città più pulita dela Cina, l’isola di Xiamen, al largo delle coste della provincia del Fujian, rimane anche una delle mete preferite per le vacanze, visto che possiede tutte le caratteristiche di una grande città, pur mantenendo il carisma di un resort per le vacanze. I templi e i palazzi in stile coloniale si mescolano perfettamente con gli hotel a quattro stelle con ristoranti internazionali di lusso e i club all’ultima moda, in una soluzione unica di moderno e antico. Le spiagge bianche e le montagne verdeggianti completano il quadro, e fanno di quest’isola una meta perfetta delle vacanze, nello stile delle isole del Sud del Pacifico.

Come molte zone costiere in Cina, Xiamen ha visto in passato numerose lotte per aggiudicarsene la supremazia: durante il XVII secolo, l’Olanda tentò di annetterla al proprio impero, ma ciò fu impedito dal leggendario Zheng Chenggong, un eroe locale le cui gesta sono rappresentate nei musei e da numerose statue in tutta l’isola. Dopo la sconfitta della Cina nella Guerra dell’Oppio, la Gran Bretagna prese il controllo di Xiamen e ne aprì il porto ad altre nazioni tra cui Francia, Germania e Portogallo. Gli stili architettonici che derivarono da questa presenza erano all’epoca simbolo di umiliazione per gli abitanti del luogo, mentre oggi sono considerati come uno dei caratteri tipici dell’isola e meta di turisti. Xiamen è composta da sette distretti diversi, tra cui l’Isola di Gulangyu.